Sala piena per la serata Expo

2016-01-18 21.15.15Ieri sera Teatrino stracolmo per l’iniziativa promossa dall’associazione Pietro Costa nel corso della quale, Ignazio Belfiore e Laura Amadori hanno ricordato la loro esperienza lavorativa all’Esposizione mondiale di Milano che ha appena chiuso i battenti.

Belfiore, che in Expo ha svolto la funzione di Direttore dei lavori del Padiglione Italia, ha ricordato e valorizzato il coraggio e l’abnegazione delle migliaia di addetti che sono riusciti nell’impresa di costruire il villaggio in tempi straordinari. Affermando la validità del detto che “volere è potere” quando gli italiani decidono di inventare e costruire anche le cose più azzardate e avveniristiche.

Amadori, una giovane ragazza castellana, laureata, che ha svolto un importante incarico nel ruolo della promozione e gestione eventi, ha portato alla serata la freschezza dei nostri giovani, esprimendo con piglio determinato la sua visione dell’evento.

A questo punto lasciatemi esprimere un pensiero personale che va oltre la cronaca della serata. Ancora una volta ho pensato a quanto ai nostri ragazzi, ma non solo, si tenda a non riconoscere il giusto merito e la loro funzione strategica per il futuro dell’Italia. A precisa domanda di uno spettatore sul destino futuro di chi ha lavorato – così tanto bene – in Expo, la risposta è stata che ognuno continuerà – esattamente come prima – a cercare la propria strada. Alcuni continueranno gli studi, altri cercheranno qualcosa da fare in Italia, altri ancora tenteranno di avere fortuna all’Estero. Certo, Expo non poteva garantire un lavoro duraturo. Tuttavia, che questa grande esperienza, non faccia maturare ai nostri governanti l’idea che i giovani sono una risorsa indispensabile e che vadano meglio sostenuti con retribuzioni più elevate e lavoro più sicuro, costituisce un vero problema politico.

Per concludere una annotazione sui partecipanti alla serata. La composizione della platea è stata molto eterogenea. Molto gli interessi che l’hanno resa così folta. Il coinvolgimento dell’Associazione gemellaggi, la semplice curiosità, l’amicizia delle persone coinvolte, l’interesse professionale e di studio di taluni, il desiderio di chi non ha visitato Expo, una nota di politica locale. Ha fatto molto piacere constatare la presenza di tante persone di comuni limitrofi e anche lontani, di molti amministratori del nostro comune e dei consiglieri regionali della vallata del Senio Manuela Rontini e Mirco Bagnari. A tutti va il ringraziamento della nostra associazione (Domenico Sportelli).

2016-01-18 22.35.41 2016-01-18 21.15.15 2016-01-18 22.35.19 2016-01-18 21.20.31 2016-01-18 21.18.20 2016-01-18 21.17.57 2016-01-18 21.15.36 2016-01-18 21.15.26

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *