Una serata per Riccardo

Anni fa ad un giovane ragazzo di Castel Bolognese gli venne amputata una gamba all’altezza dell’inguine, per effetto di una grave malattia. Ognuno può bene immaginare il disagio di un ventenne che di trova nell’impossibilità di deambulare.

Ad anni di distanza, Riccardo ha deciso di affrontare la strada della protesi. Ha trovato al Rizzoli una possibile soluzione, frutto della ricerca di un Istituto di eccellenza a livello mondiale.

Fatto i conti e valutato tutto, alcuni giovani di Castel Bolognese, in accordo con Riccardo, hanno aperto una sottoscrizione per raccogliere la cifra che mancava al bilancio. L’Associazione Pietro Costa ha ritenuto di aderire a tale iniziativa e ha proposto alle Associazioni che hanno sede nel Palazzo Pietro Costa di promuovere una iniziativa comune.

Dalla discussione è nata l’iniziativa che potete vedere nella fotografia in calce all’articolo. Consiste nel trovarsi la sera del 20 ottobre presso l’Arci di Castel Bolognese – sala Ida Poggiolini – in via Emilia, 137 per una serata insieme. Mangeremo cose buone, chi lo vorrà potrà imparare a giocare a burraco, ascolteremo musica e canto, vedremo foto e filmati. Una serata adatta anche alle famiglie.

Chiederemo un contributo volontario di 15 euro. Una cifra che vale meno di quanto offriamo, ma che si sostiene grazie alle donazioni di prodotti e servizi e al lavoro che metteranno volontariamente le associazioni, sia nella cucina che per tutto il resto.

Alla fine quello che serve è la vostra partecipazione che speriamo non mancherà. Diamo tutti insieme una mano per una buona causa. Vi aspettiamo (prenotazione obbligatoria).

Cliccate la foto sotto il titolo per vedere il programma della serata.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *