Giovedi 5 dicembre, parliamo degli alberi

La funzione degli alberi è decisiva per la vita del pianeta. Gli alberi aiutano a pulire l’aria da determinate impurità come l’anidride carbonica e le polveri sottili. Contribuiscono a rendere migliore e più lunga la vita delle persone.

Più alberi ci sono e meno inquinamento sarà presente. Gli alberi quindi sono particolarmente importanti nelle zone maggiormente inquinate – come la val padana – e nelle città, dove risiedono il 70% degli individui.

Castel Bolognese è una città della val padana, con un aggravio di inquinamento derivato dal traffico veicolare della via Emilia che la divide esattamente in due.

La presenza e la funzione degli alberi, a Castel Bolognese, è decisiva per la qualità e la vita dei castellani.

Castel Bolognese è, per fortuna, una città ancora ricca di verde, pubblico e privato, grazie alle scelte di chi la ha amministrata, fin dal dopo guerra. Nel corso degli ultimi anni abbiamo però registrato una sorte di “pollice verso” contro gli alberi dei quali vengono sempre più messi in luce i problemi che “creano” rispetto ai benefici che danno.

Bisogna invertire questa tendenza sbagliata. La prima arma a disposizione è la parola: bisogna parlarne ai cittadini. Occorre ragionare con loro e convincerli della verità.

Noi della Pietro Costa ci proviamo. Giovedì 5 dicembre abbiamo chiesto il contributo di una persona competente, un esperto che da oltre trent’anni lavora sugli alberi e il verde nelle città, un divulgatore. Avremo con noi Stefano Caroli, tecnico del Servizio Ambiente e Giardini del comune di Faenza, che ci parlerà dell’importanza degli alberi e dei parchi in città e della corretta gestione del verde pubblico e privato.

Interverrà il sindaco Luca Della Godenza, che ringraziamo, oltre che per la presenza, per il patrocinio concesso dall’Amministrazione comunale.

E’ una occasione da non perdere per saperne di più sulla funzione degli alberi, ai quali dobbiamo imparare a volere bene come fossero persone.

Invitiamo i cittadini sensibili, che sono tanti, ad intervenire, a divulgare la notizia dell’evento e ad invitare le persone a partecipare.

Nella foto di testa, il programma della serata.

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *